TwitterFacebookGoogle+

Siria, fonti Difesa "leader Isis al-Adnani ucciso in raid Usa"

Roma – Il leader jihadista Al-Adnani, capo della propaganda dell’Isis e considerato il numero due del sedicente Stato Islamico, e’ stato ucciso il mese scorso durante un raid aereo statunitense nel nord della Siria. Lo sostiene una fonte qualificata della Difesa di Washington alla France Presse. La notizia della morte di morte di Al-Adnani era stata diffusa alla fine di agosto dagli Stati Uniti, ma secondo una fonte russa il portavoce dell’Isis era stato elminiato durante un’operazione delle forze armate di Mosca. Il Pentagono smenti’ la versione del Cremlino, affermando che l’operazione in cui era stato ucciso Al-Adnani era stata portata a termine durante un bombardamento Usa. “Possiamo confermare che al-Adnani e’ morto”, ha detto la fonte Usa che ha chiesto l’anonimato in attesa di un annuncio ufficiale. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.