TwitterFacebookGoogle+

Siria, forze arabo-curdo espugnano Manbij roccaforte Isis

Beirut – Una coalizione di forze arabo-curde anti Assad, appoggiate dai raid aerei Usa, hanno conquistato la cittadina di Manbij, roccaforte di Isis in Siria a 120 km a nord-ovest della capitale del sedicente califfato, Raqqa, portando a termine un’operazione iniziata lo scorso 31 maggio. “Le Forze Democratiche Siriane hanno preso il controllo di Mambij e stanno rastrellando la citta alla ricerca degli ultimi jihadisti”, riferisce l’Osservatorio Siriano per i DIritti Umani. Manbij e’ un importante crocevia per il transito di rifornimenti di Isis. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.