TwitterFacebookGoogle+

Siria: incontro Lavrov-Kerry, a vigilia confronto Putin-Obama

(AGI) – New York, 27 set. – Il segretario di Stato, John Kerry, e il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, si sono incontrati ai margini dell’Assemblea generale dell’Onu, a New York, per parlare di Siria alla vigilia delll’atteso faccia-a-faccia tra il presidente americano, Barack Obama e il capo del Cremlino, Vladimir Putin. Secondo il diplomatico russo, si e’ trovata una consonanza sul comune obiettivo della lotta contro l’Isis. “Le nostre posizioni sono abbastanza vicine. Kerry oggi ci ha confermato che l’unico obiettivo degli Usa e della sua coalizione e’ combattere i terroristi e l’Isis. Questo e’ anche il nostro obiettivo”. “Vi e’ una disponibilita’ a lavorare insieme tanto sul piano diplomatico che attraverso i nostri militari. Penso -ha continuato Lavrov- che un dialogo piu’ regolare su tali questioni al livello di tecnici rendera’ piu’ facile risolvere questa situazione davvero complicata”. Secondo una fonte americana, i due diplomatici hanno discusso del crescente impegno militare russo in Siria, di come evitare scontri delle forze sul terreno (in gergo diplomatico ‘de-conflict’) ma anche se sia possibile arrivare a una possibile transizione politica, a Damasco. “Ed e’ stato un scambio di opinione molto sincero -ha aggiunto ancora la fonte, che ha voluto rimanere anonima- sulle implicazioni tanto militari che politiche del crescente impegno russo in Siria”. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.