TwitterFacebookGoogle+

Siria: Russia annuncia ritorno 890mila rifugiati in prossimi mesi

Il ministero degli Esteri russo prevede il ritorno in Siria “nei prossimi mesi” di quasi un milione di rifugiati siriani. Secondo la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, citata dall’agenzia di stampa TASS, “i dati delle Nazioni Unite mostrano che circa un milione di persone potrebbe tornare in Siria nei prossimi mesi”. “Per essere piu’ precisi, 890 mila rifugiati”, ha detto la portavoce, che ha citato come esempio le città di al-Rastan e Talbiseh nel governatorato di Homs, dove negli ultimi tre mesi sono tornate quasi 9 mila persone. 

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.