TwitterFacebookGoogle+

Siria: serie di attentati suicidi al sud fa almeno 32 morti

E’ di almeno 32 morti il bilancio di una serie di attentati suicidi simultanei dell’Isis contro la città filo-regime di Sweida e dintorni, nel sud della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani, precisando che “tre attentatori con cinture esplosive hanno preso di mira la città di Sweida, mentre altre esplosioni hanno colpito villaggi nel nord e nell’est”. Jihadisti hanno poi lanciato altri attacchi nella provincia, ha aggiunto il responsabile dell’Ong, Rami Abdel Rahman.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.