TwitterFacebookGoogle+

Situazione critica a Fiumicino "Ancora problemi per le low cost"

(AGI) – Roma, 30 lug. – Dopo l’incendo di ieri e il black out di questa mattina, all’aeroporto di Fiumicino “persiste una situazione di criticita’ nonostante tutti gli operatori presenti in aeroporto stiano continuando a lavorare a pieno regime per contenere i ritardi” dei voli. Lo dichiara l’Enac in una nota, sottolinenado che i principali problemi riguardano le compagnie lox cost. Le compagnie tradizionali, tra cui Alitalia principale vettore sullo scalo romano, “dovrebbero superare i ritardi nell’arco della giornata odierna”. Differente, invece, la situazione delle compagnie low cost. Infatti, spiega la nota, “per la riprotezione dei passeggeri di queste compagnie e per un ritorno completo alla normalita’ potrebbe occorrere un po’ di tempo in piu’ sia per il load factor molto alto, soprattutto in questo periodo di picco di traffico, sia in quanto i vettori low cost sovente non hanno voli giornalieri per determinate destinazioni e devono pertanto riproteggere i propri passeggeri su altre compagnie o con altri percorsi”.

Roghi e blackout, caos a Fiumicino

Particolarmente critica e’ la situazione della compagnia spagnola Vueling che ha cancellato numerosi voli. “I problemi di operativita’ di questo vettore verosimilmente si ripercuoteranno sull’operativo anche dei prossimi giorni. I passeggeri che hanno in programma di viaggiare con la Vueling sono invitati a verificare con la compagnia stessa l’operativita’ dei propri voli”. A proposito dei disservizi che stanno coinvolgendo i passeggeri di Vueling, l’Enac ha chiesto l’intervento dell’omologa autorita’ per l’aviazione civile spagnola, ricevendo rassicurazioni in merito. Quanto al blackout di circa venti minuti che si e’ verificato questa mattina, l’Enac chiarisce che i disagi “contenuti” sono stati superati con il ritorno dell’energia elettrica. Una relazione dettagliata anche su questo episodio, chiesta alla direttrice dei Sistema Aeroporti Lazio, Patrizia Terlizzi, verra’ presentata in occasione della riunione programmata per giovedi’ 6 agosto con i responsabili di Aeroporti di Roma e di Alitalia. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.