TwitterFacebookGoogle+

Smascherato dalle telecamere, 17enne arrestato a Napoli

Napoli – Mascherato e pistola in pugno, a 17 anni irrompe in farmacia e ripulisce casse e clienti, ma viene arrestato dai carabinieri grazie al sistema di videosorveglianza. Accade a Napoli, dove i militari dell’Arma hanno preso il minorenne appena tre ore dopo il colpo in una farmacia della zona orientale. Estrapolando le immagini del sistema di videosorveglianza, gli investigatori hanno identificato il ragazzo gia’ noto per reati contro il patrimonio, riuscendo subito a individuarlo. Nelle immagini lo si vede all’esterno del negozio mentre attende, a viso scoperto, il momento opportuno per l’irruzione; poi entra, calandosi sulla testa una maglietta con due buchi per gli occhi, pistola in mano.

 

 

Con gesti misurati e precisi, la punta alla nuca di una cliente e preleva il denari dalle casse della farmacia, indicando ai titolari di svuotare anche quella meno a vista. E ancora impone a un cliente lo svuotamento del portafogli. Infine la fuga con movimenti rapidi. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.