TwitterFacebookGoogle+

Spagna. Dopo la legge antiaborto socialisti primo partito

Articolo sul Corriere di oggi:

“”MADRID — Dopo la pesante sconfitta elettorale del novembre 2011, il Partito socialista spagnolo torna favorito nei sondaggi rispetto al Partito popolare. È quanto emerge dai risultati di un’indagine pubblicata dal quotidiano El Pais , che attribuisce ai socialisti il 33,5 per cento delle intenzioni di voto, contro il 32 per cento dei popolari, oggi maggioranza assoluta nel Parlamento. Secondo il giornale spagnolo, all’origine della perdita di consensi del partito di Rajoy vi sarebbe anche la nuova, più rigida legge sull’aborto, che consente l’interruzione di gravidanza solo in caso di stupro o di rischi per la salute della donna. Stando sempre ai dati del sondaggio, alla legge si oppone l’80 per cento degli spagnoli.””

Fonte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.