TwitterFacebookGoogle+

Spara sulla folla, l'altro si fa saltare. 10 morti

Istanbul – E’ di almeno 10 morti e 20 feriti il primo bilancio dell’attentato all’aeroporto di Istanbul. Secondo quanto riferito dal ministro della Giustizia Bekir Bozdag, e secondo le prime ricostruzioni, uno dei terroristi ha sparato sui viaggiatori al terminal dei voli internazionali mentre un altro si è fatto esplodere. Un altro kamikaze, carico di esplosivo, si trovava invece nel parcheggio. Il Ministro ha parlato di tre terroristi, ma secondo alcuni testimoni erano almeno quattro. Decine di ambulanze si sono recate all’aeroporto e alcuni tassisti si sono offerti di trasportare i feriti in ospedale. Non si sa al momento se i terroristi sono stati tutti uccisi. 

Il premier ha convocato ora l’unità di crisi ad Ankara.

(AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.