TwitterFacebookGoogle+

Sparatoria Bruxelles: la caccia all'uomo prosegue

Bruxelles – La caccia all’uomo prosegue. Sono ancora in fuga i due terroristi sfuggiti ieri alla cattura in un appartamento perquisito a Bruxelles. La procura belga ha aggiunto che sono “attivamente ricercati”. Ha intanto un nome il terrorista ucciso nel corso della sparatoria nel sobborgo di Forest: è un algerino nato nel 1980, Belcaid Mohamed, residente illegalmente in Belgio. Lo ha reso noto la procura belga nel corso di una conferenza stampa a Bruxelles, dando gli ultimi aggiornamernti sull’inchiesta. Smentite, dunque, le indiscrezioni del sito web VTM Nieuws che dava per arrestati i sospetti terroristi.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.