TwitterFacebookGoogle+

Sparatoria nel centro di Napoli, due morti e un ferito 

Napoli – Agguato di camorra nel centro di Napoli. In una sparatoria in pieno giorno in Vico delle Nocelle, non lontano da piazza Dante, due persone sono morte e una è rimasta gravemente ferita. Si tratta di Ciro Marfé, di 25 anni, morto in strada, e Salvatore Esposito, di 32 anni, deceduto dopo il ricovero all’ospedale Cardarelli, dove era giunto in condizioni molto gravi. Il ferito è il quarantatreenne Pasquale Amodio, ricoverato in prognosi riservata ai Pellegrini. Sul luogo della sparatoria è stato ritrovato uno scooter. Intanto i Carabinieri proseguono le indagini per cercare di ricostruire quella che sembra, con ogni probabilità, la dinamica di un agguato di camorra. (AGI) 

 

 

 

 

 

 

Mentre si cerca di ricostruire quanto accaduto nel pomeriggio in vico Nocelle, dove e’ stato ammazzato un uomo, uno dei due feriti ricoverati poco dopo in due diversi ospedali della citta’, e’ deceduto. Si tratta della persona trasporata in gravi condizioni al Cardarelli. Intanto, risultano ancora gravi le condizioni anche dell’altro ferito ricoverato, in codice rosso, ai Pellegrini. (AGI) Na3/Oll (AGI) – Napoli, 3 ago. – Sono state identificati le due vittime e il ferito della sparatoria avvenuta in vico delle Nocelle, a Napoli:   (AGI) Na3/Oll

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.