TwitterFacebookGoogle+

Spazio: scoperta Nasa, su marte c'e' acqua salata

(AGI) – Parigi, 28 set. – La Nasa ha annunciato di avere “prove piu’ solide” della presenza di acqua salata allo stato liquido su Marte. Ci sono “prove spettrali” che “confermano le ipotesi” le quattro linee rilevate in altrettanti punti differenti della superficie di Marte sono causate da “attivita’ attuale di acqua salata”, dicono le conclusioni di una ricerca di esperti americani e francesi pubblicata sulla rivista Nature Geoscience. I solchi, lunghe centinaia di metri e larghe circa cinque metri, sono apparsio durante i mesi caldi, si sono allargati e poi sono scomparsi con l’abbassarsi delle temperature, lasciando come traccia quelle striature scure la cui origine e’ stata per tanto tempo misteriosa.

Esperto: scoperta che apre nuovi scenari per la ricerca della vita

“Marte non e’ un pianeta secco e arido, come abbiamo ritenuto in passato”, ha affermato il direttore di scienze planetari dell’Ente spaziale americano Jim Green in conferenza stampa. “In determinate circostanze, e ‘ stata trovata acqua allo stato liquido su Marte”, ha aggiunto.

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.