TwitterFacebookGoogle+

'Specialisti' di furti di scooter, incastrati dalle telecamere – Video

Napoli – Era entrato nel parcheggio di un istituto universitario e dopo un breve “sopralluogo” per scegliere lo scooter da rubare si era diretto verso quello prescelto. Un video tratto dai sistemi di videosorveglianza lo immortala nei pochi secondi che gli sono serviti per capire di quali protezioni fosse provvisto lo scooter che aveva preso di mira, e per manomettere l’antifurto.

 

 

Analizzando le riprese i carabinieri lo hanno identificato. Si tratta di Carmine Parente, un 35enne dei Quartieri Spagnoli che è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli. Arrestati per tentato furto, sempre grazie alle riprese dei sistemi di videosorveglianza, Ivan Falcone, 20 anni, e Giovanni Esposito, 37 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine; in questo caso i ladri avevano adocchiato un motorino in sosta nei pressi di un cinema multisala del quartiere di Fuorigrotta e tentato di forzarne il bloccasterzo, operazione che avevano dovuto interrompere per darsi alla fuga per il passaggio di una pattuglia. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.