TwitterFacebookGoogle+

Speranza (Area riformista) a Renzi, "cambiare rotta o Paese ci volta le spalle"

(AGI) – Roma, 27 giu. – “Il Pd deve cambiare rotta, perche’ c’e’ un pezzo della nostra gente che non si fida piu’ e rischia di voltarci le spalle, c’e’ un pezzo del Paese che non si fida piu’ del Pd”. Lo ha detto Roberto Speranza, leader di Area riformista, oggi riunita assieme a Sinistra Dem, aprendo i lavori dell’iniziativa che si sta svolgendo a Roma. “Non si puo’ abusare all’infinito del nostro senso di responsabilita’”, ha detto Speranza, sottolineando gli errori che sono stati compiuti dai vertici del partito negli ultimi mesi, in particolare le fiduce poste sulla legge elettorale e sulla scuola. “Basta toni ultimativi” ha aggiunti Speranza riferendosi ai soggetti e alle aree presenti nel Paese a cui il Pd invece dovrebbe rivolgersi. “Il Pd e’ la forza politica che puo’ e deve far uscire il Paese dalla crisi. Il Pd e’ la piu’ grande speranza per il Paese, ma non possiamo nasconderci che ci sono cose che non vanno e non vorrei che a forza di evocare i gufi diventiamo struzzi e non capiamo piu’ cosa sta avvenendo”, ha aggiunto il leader di Area riformista “Non dobbiamo avere paura delle idee forti e dei nostri valori di appartenenza e non dobbiamo avere paura della parola sinistra. Matteo sbagli, se sei tu che parli male della sinistra seghi l’albero su cui sei seduto e prima o poi vincera’ la destra”, ha detto . “Il Pd va profondamente rinnovato: e’ illusorio credere che basti consegnare tutto alla leadership: abbiamo una leadership forte, quella di Renzi, ma da sola la leadership non basta”. “Abbiamo bisogno di fare un salto di qualita’ e far capire all’esterno che il Pd non e’ solo Matteo Renzi”, ha concluso Roberto Speranza. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.