TwitterFacebookGoogle+

Sta arrivando il caldo, quello vero

E’ ormai imminente una intensa ondata di caldo africana, con tutta probabilità la più forte e duratura dell’Estate 2018.  Secondo il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara “l’anticiclone africano determinerà una nuova settimana ‘rovente’, in particolare al centro-nord dove sono attesi i picchi più elevati: punte di 36-38 gradi sono infatti previsti su Valpadana, Toscana, Umbria, Lazio, fino a sfiorare i 40 sulla Sardegna.

Molto caldo anche in montagna, in particolare sulle Alpi dove si potranno superare i 30 gradi a 1000 metri e lo zero termico si attesterà intorno ai 4.500 metri.

Qualche grado in meno invece al Sud, ma clima comunque pienamente estivo e massime oltre i 30. Lungo le coste le temperature verranno smorzate dalle brezze marine, ma qui i maggiori tassi di umidità favoriranno un clima decisamente afoso, con temperature percepite ben superiori a quelle reali. Da notare inoltre che le temperature aumenteranno anche nei valori minimi, tanto che il clima inizierà a mantenersi caldo e afoso anche di notte, specie nei grandi centri urbani della Valpadana.”

Le città da bollino rosso

Lungo le coste l’afa si farà sentire, ma anche su Valpadana e regioni tirreniche non si scherzerà, prosegue l’esperto di 3bmeteo.com, con temperature percepite che potranno localmente superare i 38 gradi. Tra le città più roventi segnaliamo Torino, Milano, Brescia, Verona, Rovigo, Bolzano, Pordenone, Ferrara, Mantova, Bologna, Firenze, Grosseto, Perugia, Roma, Frosinone, Nuoro.

Arriavano anche i tempporali di calore

Il sole sarà dominante, tuttavia non mancherà qualche improvviso temporale di calore che potrà scoppiare in particolare su interne della Campania, Sicilia, in generale lungo l’Appennino meridionale, ma soprattutto in Calabria. Qualche isolato temporale di calore anche sulle Alpi, specie orientali”

Quanto durerà?

Per tutta la nuova settimana, ma molto probabilmente per gran parte della prima decade di Agosto, concludono da 3bmeteo.com

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.