TwitterFacebookGoogle+

Stati Generali Turismo, nel 2015 arrivi internazionali +3,2%

Roma – Con la seconda edizione degli Stati Generali del Turismo – “Visioni e strategie di sostenibilita’ per il nuovo Piano nazionale del turismo” – tenuta nei giorni scorsi nella suggestiva sede del Museo Ferroviario della Fondazione FS di Pietrarsa (Napoli), con interventi del premier Matteo Renzi e del ministro del Turismo, Dario Franceschini, e’ partita la consultazione per il Piano Strategico Nazionale del settore. Sono stati oltre venti i tavoli di discussione, 26 i relatori e 400 i partecipanti che si sono alternati per cinque diverse sessioni nel corso dei tre giorni degli Stati Generali, introdotti dagli interventi anche del presidente della Fondazione delle Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, e dell’amministratore delegato FS, Renato Mazzoncini. Lavori che hanno subito registrato un’introduzione sullo scenario europeo e nazionale sul turismo e una presentazione della visione del piano strategico del turismo, nel corso della quale il governo ha reso noti gli ultimi dati sul turismo che vedono una tendenza positiva grazia alla crescita nel 2015 degli arrivi internazionali (+3,2%) e della spesa turistica (+4,7%).

I temi su cui si sono confrontati i partecipanti sono stati: Italia, brand globale/il Marketing della destinazione; Valorizzazione dei beni culturali; Liberare l’energia/fare impresa nel turismo e Restare connessi/innovazione. Il lavoro dei tavoli contribuira’ in parte a definire una posizione condivisa sulla visione e gli strumenti della promozione del turismo in Italia che si concludera’ a luglio con l’approvazione del Piano Strategico Nazionale. La formulazione del Piano prevede anche l’adozione di un metodo aperto e partecipativo a livello nazionale. Tutti gli operatori del turismo italiano potranno dare le loro indicazioni, idee, suggerimenti per migliorare la competitivita’ turistica dell’Italia partecipando alla consultazione pubblica su http://www.pst.beniculturali.it/. Alla tre giorni hanno preso parte i principali attori del settore: albergatori, associazioni di settore, istituzioni, universita’, enti locali, i direttori dei principali musei statali ed Enit.

In concomitanza con gli Stati Generali del Turismo si svolta sempre a Pietrarsa TO.MA.TO (Top Marathon Tourism), un hackathon di 24 ore nel corso del quale i partecipanti, oltre 90 giovani organizzati in squadre di 10, hanno elaborato idee e progetti innovativi di turismo sostenibili. I vincitori sono stati Tribe Trip (presentato dal gruppo Pienza) che ha puntato sui viaggi per famiglie; Take To (presentato dal gruppo Tivoli) focalizzato sul collegamento tra il profilo dell’utente e la destinazione turistica, e TourisMoving (presentato dal gruppo Venaria) che punta sul territorio per un’esperienza alternativa. “La tre giorni di Pietrarsa – commenta Franceschini – e’ stato un importante momento di discussione sulle sfide del turismo italiano. Per la prima volta il governo ha dato il via a una grande campagna di consultazione pubblica, aperta a tutti, per definire il piano strategico del turismo sul quale l’Italia puntera’ nei prossimi anni”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.