TwitterFacebookGoogle+

Stoltenberg, Turchia chiederà intervento a Nato

Bruxelles – La Turchia “solleverà domani, in occasione della riunione dei ministri della Difesa dell’Alleanza atlantica, la richiesta di un intervento Nato nel Mediterraneo per sostenere Ankara nella gestione dell’emergenza profughi dalla Siria”. Lo ha detto il segretario generale Jens Stoltenberg, presentando la riunione di domani e dopodomani a Bruxelles. “Ho parlato stamattina con i ministri della Difesa turco e tedesco – ha aggiunto – e mi aspetto che domani conosceremo i dettagli della richiesta, che sara’ esaminata dagli Alleati”.

Anche se con l’aumento delle sue attivita’ in Siria la Russia e i suoi attacchi focalizzati sull’opposizione a Damasco “sposta l’equilibrio strategico e aumenta le tensioni nella regione”, la Nato “non cerca lo scontro, non cerca una nuova guerra fredda”. Secondo il segretario generale Jens Stoltenberg, che domani e dopodomani presiedera’ una riunione dei ministri della Difesa Nato, “una forte difesa non e’ in contraddizione con il proseguimento del dialogo politico” con la Russia. Stoltenberg ha citato anche la situazione in Ucraina, che rimane preoccupante. (AGI)

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.