TwitterFacebookGoogle+

Strage Puglia, oggi tre autopsie. Domani i funerali ad Andria

Trani- Le salme dei tre ferrovieri morti nell’incidente del 12 luglio scorso sulla tratta Bari Nord vanno sottoposte ad autopsia perche’ il loro e’ un caso di incidente sul lavoro. Ma saranno anche sottoposte ad esami tossicologici e istologici, obbligatori per escludere che la causa dell’incidente possa essere collegata alle loro condizioni fisiche. E’ quanto ha spiegato, in sintesi, il medico legale Franco Introna, questa mattina al termine del conferimento d’incarico per le autopsie dei tre ferrovieri deceduti da parte della Procura di Trani. L’esame sara’ eseguito in mattinata e le salme dovrebbero essere restituite entro le 19 alle famiglie per i funerali. Gia’ alle 15 saranno riconsegnate quelle delle altre 20 vittime della sciagura ferroviaria per le quali non si e’ ritenuta necessaria l’autopsia. I funerali, almeno per 19 delle 23 vittime, si svolgeranno domani alle 11 nel Palazzetto dello Sport di Andria e saranno celebrati dal vescovo di Andria Luigi Mansi.(AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.