TwitterFacebookGoogle+

Straordinari aumentano rischio mortalita' precoce in donne

Washington – Le donne che lavorano troppo e fanno gli straordinari hanno piu’ probabilita’ di morire precocemente. Uno studio della Ohio State University (Usa),pubblicato sul Journal of Occupational and Environmental Medicine, ha dimostrato che le donne che lavorano oltre 60 ore settimanali, per 30 anni, hanno un rischio triplicato di ammalarsi di diabete, cancro e malattie cardiovascolari. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno analizzato i dati riguardanti 7.500 persone seguite per oltre 30 anni nella National Longitudinal Survey of Youth. Confrontando gli orari di lavoro e i problemi di salute, i ricercatori hanno scoperto che le donne che lavorano per oltre 60 ore a settimana, a distanza di 30 anni, hanno 3 volte piu’ probabilita’ di ammalarsi. Il rischio aumenta una volta superate le 40 ore lavorative settimanali e cresce ancora di piu’ quando si va oltre le 50 ore. Gli uomini, al contrario, sembrano beneficiare del troppo lavoro. “Le donne, soprattutto quelle che devono destreggiarsi tra piu’ ruoli, risentono maggiormente del lavoro troppo intenso e finiscono con lo spianare la strada ad una serie di malattie e disabilita’”, ha detto Allard Dembe, autore dello studio. (AGI) .

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.