TwitterFacebookGoogle+

Studenti tornano sui banchi, i primi oggi in Alto Adige

Bolzano – Sono gli studenti della provincia piu’ a nord d’Italia i primi a tornare tra i banchi di scuola. Questa mattina negli istituti dell’Alto Adige e’ suonata la prima campanella per oltre 90mila tra scolari e studenti dei vari gradi di formazione. Le lezioni sono iniziate per i bambini delle scuole dell’infanzia, per gli alunni che frequentano la scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado nonche’ quelli iscritti a un corso di formazione professionale. In provincia di Bolzano da alcuni anni e’ stato adottato il calendario scolastico permanente e stabilito che il primo giorno di scuola e’ il 5 settembre. Se la data dovesse coincidere con la giornata del venerdi’, sabato o domenica, l’inizio delle lezioni verrebbe posticipato al lunedi’ successivo.

Invariate rispetto al calendario nazionale sia le vacanze di Natale (24 dicembre – 7 gennaio 2017) che quelle di Pasqua (13-18 aprile),gli studenti altoatesini potranno usufruire di alcune vacanze piu’ lunghe quali il ponte del primo novembre (31 ottobre – 4 novembre) e quelle di Carnevale (27 febbraio – 4 marzo). Per il ponte del 2 giugno e’ prevista una sospensione delle lezioni di quattro giorni (2-5 giugno). L’ultimo giorno di scuola sara’ il 16 giugno.

Le altre regioni italiane che applicano il calendario scolastico permanente sono Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Lazio. Il 12 settembre torneranno tra i banchi di scuola gli scolari e studenti di Abruzzo (ultimo giorno di scuola sara’ il 7 giugno 2017),Umbria (10 giugno 2017),Valle d’Aosta (10 giugno 2017),Veneto (10 giugno 2017),Friuli Venezia Giulia (14 giugno 2017),Lombardia (8 giugno 2017),Trentino (9 giugno 2017),Piemonte (10 giugno 2017) e Molise (9 giugno 2017). Il 14 ripresa delle lezioni in Basilicata (ultimo giorno 10 giugno 2017),Liguria (10 giugno 2017),Calabria (10 giugno 2017),Sardegna (10 giugno 2017) e Sicilia (9 giugno 2017). Il 15 riapriranno le scuola in Campania (ultimo giorno 9 giugno 2017), Emilia Romagna (7 giugno 2017),Lazio (8 giugno 2017),Marche (8 giugno 2017),Puglia (10 giugno 2017) e Toscana (10 giugno 2017). (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.