TwitterFacebookGoogle+

Suicidio Maschio: Zaia, sconvolto; Bitonci, sua morte ci ferisce

(AGI) – Venezia, 24 giu. – “Sono sconvolto. Con Egidio Maschio ci lascia un grande imprenditore, ma anche un grande uomo che ha legato la sua storia imprenditoriale e personale al Veneto”. Con queste parole il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia commenta la notizia del suicidio, avvenuto all’alba nel suo ufficio di Cadoneghe, di Egidio Maschio, fondatore, con il fratello, del Gruppo Maschio Gaspardo, ed esprime il suo “profondo cordoglio alla famiglia e alle maestranze dell’Azienda”. “L’ho sempre stimato – aggiunge Zaia – sia come uomo che come imprenditore: e’ stato un emblema della determinazione, del coraggio, della voglia di fare, di progredire di creare, tipica della miglior imprenditoria veneta”.”In questi anni di difficolta’ – conclude Zaia – Egidio ha dato un grande esempio, gettando sempre il cuore oltre l’ostacolo, investendo e assumendo, inviando cosi’ uno straordinario messaggio di positivita’”. Anche il sindaco di Padova, Massimo Bitonci, esprime il suo dolore: “La scomparsa di Egidio Maschio ci ferisce e ci interroga – ha commentato -. Oggi perdiamo un uomo entusiasta che aveva creato opportunita’ di lavoro e benessere a vantaggio di centinaia di persone nel nostro territorio. Porgo ai familiari le piu’ sentite condoglianze a nome mio e di tutta l’Amministrazione comunale di Padova”. .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.