TwitterFacebookGoogle+

Sul prete finito in carcere l’ombra della pedofilia: è accusato di atti sessuali con fanciulli.

TiPress_239218Il vescovo: “Vicinanza alle vittime e sostegno al Ministero Pubblico”
La Procura chiarisce i contorni generali della vicenda che ha portato dietro le sbarre un sacerdote di 64 anni del Luganese. Su di lui pende anche l’accusa più infamante.

LUGANO – Atti sessuali con fanciulli. C’è anche l’accusa più grave e infamante a carico del prete finito in manette ieri. La conferma è arrivata questa sera dal Ministero Pubblico che ha precisato i termini generali della vicenda.

Il sacerdoti, cittadino svizzero di 64 anni, è domiciliato nel Luganese. Come immediatamente si era saputo l’uomo non ricopre più incarichi diocesani e pastorali fissi. Nei suoi riguardi si ipotizzano diversi reati: atti sessuali con persone dipendenti, coazione sessuale, sfruttamento dello stato di bisogno, favoreggiamento e sviamento della Giustizia, nonché atti sessuali con fanciulli. Atti sessuali con fanciulli che risalirebbero ad anni passati: non è ancora chiaro se a quel tempo il “Don” fosse in servizio come parroco.

Sulla carcerazione preventiva del prete dovrà ora esprimersi il Giudice per i provvedimenti coercitivi. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice Chiara Borelli.

E in serata è giunta anche dalla Curia di Lugano la presa di posizione del Vescovo. “Monsignor Valerio Lazzeri – riferisce un comunicato stampa – ha appreso con dolore la notizia dell’arresto di un sacerdote per cui si ipotizza l’imputazione di reati gravi. Il vescovo, in questa circostanza, desidera esprimere da subito la sua vicinanza alle vittime e a tutte le persone coinvolte, manifestando il suo profondo rincrescimento. In un frangente tanto delicato, è vivo desiderio dell’autorità diocesana che i fatti siano interamente portati alla luce grazie al lavoro della Magistratura, a cui si assicura sin da ora piena collaborazione”.

http://www.liberatv.ch/articolo/30738/sul-prete-finito-carcere-lombra-della-pedofilia-%C3%A8-accusato-di-atti-sessuali-con

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.