TwitterFacebookGoogle+

Svolta nel giallo di Pordenone: indagato un commilitone di Trifone

(AGI) – Pordenone, 25 set. – Svolta nelle indagini del duplice omicidio dei fidanzati di Pordenone: una persona e’ stata iscritta nel registro degli indagati, e sarebbe un 26enne commilitone del sottuficiale Trifone Ragone. Il giovane era gia’ stato sentito dagli investigatori nei mesi scorsi. Secondo le ipotesi avrebbe agito da solo. Il movente del delitto non e’ comunque ancora chiaro. La notifica dell’iscrizione nel registro degli indagati e’ stata decisa dalla magistratura pordenonese per dare la possibilita’ all’uomo di nominare propri consulenti per accertamenti irripetibili sul caricatore recuperato dal laghetto nei giorni scorsi. Il Procuratore di Pordenone, Marco Martani, ha precisato che “l’inchiesta e’ in una fase molto delicata. Posso solo confermare che all’interessato e’ stato notificato il provvedimento e ha nominato un legale”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.