TwitterFacebookGoogle+

SVUOTA-CARCERI ALLA SVEDESE

La classifica mondiale dei paesi con più carcerati vede in testa gli Stati Uniti (2 milioni e 230 mila) seguiti da Cina, Russia, Brasile e India. In Europa la nazione con più detenuti in rapporto alla popolazione è la Gran Bretagna e anche in Italia ce la caviamo, considerato che da noi si parla di amnistia per ridurre il sovraffollamento dietro le sbarre. Ma c’ è un paese dove i carcerati, invece che aumentare, diminuiscono. In Svezia il numero dei detenuti è calato dell’ 1 per cento annuo dal 2004 e addirittura del 6 per cento negli ultimi due anni, con la previsione che calerà altrettanto nel 2014-‘ 16. Un declino tale da spingere le autorità a chiudere cinque prigioni, visto che si svuotavano. Le ragioni? Programmi di riabilitazione (così gli ex-detenuti non tornano in carcere), prevenzione e pene non carcerarie per i reati minori (in particolare per droga). In sostanza, un approccio liberale al problema del crimine. Perché non provare a imitare Stoccolma? Il dubbio è che, per realizzare un “modello scandinavo”, servano gli scandinavi. (Enrico Franceschini, Repubblica 13 novembre)

Original Article >> http://donfrancobarbero.blogspot.com/2014/01/svuota-carceri-alla-svedese.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.