TwitterFacebookGoogle+

Taglia 5.000 dollari a New York, ladri gelati "most wanted"

New York – Complice l’ondata di caldo che sta investendo New York, con punte fino a 43 gradi, e la fine della tanto vituperata “tolleranza zero” di Rudolph Giuliani, in città sta dilagando un’ondata di crimini ‘serial’: il furto di gelati. La polizia ha ricevuto 250 denunce e ha finora arrestato 130 “serial ice cream robber” ma non basta. Il miliardario di origine greche, John Catsimatidis, proprietario della catena di 30 supermercati ‘Gristedes’ che si estende da Manhtanna a Brooklyn, ha messo una taglia di 5.000 dollari (circa 4.800 euro) su tutti i “banditi dei gelati che stanno gettando nello scompiglio i supermercati di New York” Catsimatidis, 67 anni, classico “uomo che si è fatto da sè” è immigrato dalla Grecia a New York da bambino e nel corso degli anni ha creato un impero di negozi di alimentari e poi supermarket. La taglia di 5.000 dollari per ogni malfattore goloso e accaldato beccato non rappresenta un problema per lui: Forbes ha valutato la sua fortuna personale in 3,4 miliardi di dollari Il miliardario è conosciuto a New York per la sua attività filantropica e per essere un donatore repubblicano che nel 2013 tento’ invano di diventare sindaco. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.