TwitterFacebookGoogle+

Taormina. Il parroco viene rimosso per una presunta amante, i fedeli lo difendono

Taormina. Il parroco viene rimosso per una presunta amante, i fedeli lo difendonoI fedeli organizzano una fiaccolata a sostegno di Don Salvatore. Il vescovo ha disposto il suo trasferimento.

-Redazione- L’arcivescovo di Messina, Calogero La Piana, ha deciso di sostituire il parroco di Taormina, Salvatore Sinitò che, secondo quanto riportato in alcune lettere indirizzate alla curia, avrebbe una relazione con una donna

Il parroco, difeso dai fedeli e dai politici locali, sindaco in testa, smentisce tutto: “Ubbidisco ma non ho colpe”
La diocesi, ufficialmente, non ha preso posizioni ufficiali, ma pare che all’arcivescovo, oltre a voci e testimonianze, siano arrivate anche lettere anonime. E come se non bastasse, alcuni parrocchiani lo avrebbero accusato di un utilizzo non sempre corretto dei loro soldi.  

Per la comunità parrocchiale la vicenda non è altro che pettegolezzi non degni di nota. 
Il sindaco Elio Giardina spiega che “don Sinitò è una persona encomiabile che è riuscita in modo egregio a portare avanti il suo progetto pastorale. La sua presenza ha contribuito ad una nuova vitalità della comunità ecclesiale. Le accuse contro di lui sono fandonie”. Maggioranza e opposizione: con un ordine del giorno anche un consigliere comunale di minoranza Nunzio Corvaia ha preso le difese dell’arciprete portando la questione in aula e chiedendo un incontro in Curia

L’arcivescovo è stato irremovibile sulla sua decisione e il nuovo parroco si insedierà a settembre.

-25 agosto 2014-

Share Button

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.