TwitterFacebookGoogle+

Temperature miti fino a Natale, poi arriva "Ivan" con neve e gelo

(AGI) – Roma, 22 dic. – Sole e temperature miti fino a Natale a dal 26 dicembre, arriva “Ivan”, una discesa polare dal Nord Europa irrompera’ in Italia portando ad uno sconvolgimento totale del tempo sulle nostre regioni. Il web de iLMeteo.it ci comunica che il tempo non cambiera’ fino al 25 con nebbie in pianura e pioviggine sparsa in Liguria, Toscana e coste tirreniche, poi cambia tutto. Dalla serata di Natale faranno ingresso in Italia venti forti orientali che inizieranno a far piovere sull’Emilia Romagna e Marche con neve inizialmente da 1300 metri, poi in calo fino a 600 metri. Il giorno di santo Stefano pioggia e neve a bassa quota colpiscono le regioni adriatiche e gli Appennini, venti fortissimi dai quadranti nordorientali. Maltempo che raggiunge anche il Sud con intensi nubifragi sul Palermitano, Messinese, poi anche Crotonese. La neve scendera’ fin sopra i 300/500 metri sugli Appennini, localmente anche a quote piu’ basse. “Ivan” portera’ ad un calo repentino delle temperature che scenderanno di notte di 3/5�sotto lo zero al Nord. Nella notte di sabato 27 una perturbazione atlantica raggiungera’ le regioni settentrionali e domenica 28 sara’ neve diffusa e copiosa al Nord, forte in Emilia Romagna, Lombardia, Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia con accumuli anche importanti. Sempre domenica 28 pero’ si abbatteranno forti nubifragi sul Lazio e sulla Toscana meridionale. (AGI)

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.