TwitterFacebookGoogle+

Teresa May e Boris Johnson si candidano per dopo Cameron

Londra – Teresa May lo ha in pratica gia’ annunciato e Boris Johnson lo fara’ in giornata: il ministro dell’Interno britannico e l’ex sindaco di Londra si candidano alla successione del premier britannico David Cameron, che ha annunciato le dimissioni dopo il referendum che ha decretato la Brexit. May ha pubblicato nella notte un articolo sulla pagina web del Times, assicurando che si mettera’ al servizio del suo partito conservatore e della gente. Prima del ministro dell’Interno, hanno gia’ presentato le proprie candidature il ministro del Lavoro Stephen Crabb e l’ex ministro della Difesa Liam Fox. Secondo le previsioni, dovrebbero candidarsi anche il ministro dell’Educazione Nicky Morgan e il titolare della Salute Jeremy Hunt. I termini per le candidature scadono alle 12, le 13 in Italia. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.