TwitterFacebookGoogle+

Terra trema ancora nel Reatino

Roma – Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata in provincia di Rieti alle ore 6.09 dalla sala sismica dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma ad una profondità di 11 chilometri. L’epicentro è stato individuato a tre chilometri da Amatrice, 9 da Campostosto, in provincia di L’Aquila e 10 da Accumoli, in provincia di Rieti.

E nelle zone del sisma torna la paura nel ricordo di quella terribile notte del 24 agosto quando, alle 3 e 36 del mattino, una scossa di magnitudo 6 devastò i paesi di Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto. Il bilancio della tragedia è di 297 vittime e oltre 2.600 sfollati. Le persone estratte vive dalle macerie sono invece 238. Il governo ha stanziato 3,5 miliardi di euro per la ricostruzione guidata dal commissario straordinario Vasco Errani. 

(AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.