TwitterFacebookGoogle+

Terremoto: a Roma riapre la Tangenziale, ponte Mazzini chiuso a metà

Roma – Riapre al traffico la Tangenziale est mentre su Ponte Mazzini resta interdetto il traffico pedonale ed e’ stata creata una corsia unica per bus e auto. E’ quanto emerge dal ‘punto’ fatto del Campidoglio al termine di una serie di controlli su infrastrutture ed edifici pubblici, in particolare scuole e uffici capitolini, dopo la forte scossa di terremoto del 30 ottobre.

  • Ponte Mazzini – dopo il sopralluogo è stata creata una corsia a senso unico centrale per il passaggio di mezzi pubblici e vetture private mentre è interdetto il passaggio pedonale. Il ponte rimarrà chiuso per consentire i lavori ad Acea.
  • Tangenziale – nel tratto Verano/Viale Castrense, “non sono state evidenziate criticita’” e la corsia in direzione Viale Castrense riaprirà nella mattina del 1 novembre, mentre rimarrà chiusa la rampa di accesso da via Prenestina che richiede un piccolo intervento di riparazione della pavimentazione.
  • Galleria P.A.S.A. (Principe Amedeo Savoia Aosta) – “Parziale chiusura della corsia preferenziale” per la , a causa del potenziale distacco del rivestimento in travertino.
  • Campidoglio – verifica statica di un edificio al Tempio di Giove di cui sono cadute parti di cornicione oltre alla formazione di alcune nuove fessure oltre quelle gia’ preesistenti.
  • Viadotto dell’Olimpica in corrispondenza del Circolo sportivo Corte dei Conti, regolare;
  • Anagrafe in via Petroselli 50, regolare;
  • Dipartimento del Turismo in Via di San Basilio, regolare;
  • Archivio Capitolino, regolare;
  • Museo Napoleonico, regolare;
  • Museo in Trastevere e Museo Canonica, regolare;
  • Sovrintendenza di piazza Locatelli, regolare.

Giornata di controlli post terremoto anche nelle scuole romane. I tecnici del Dipartimento sviluppo infrastrutture e manutenzione urbana (Simu), divisi in squadre, hanno effettuato sopralluoghi dopo che erano arrivate dai tecnici dei 15 Municipi circa 50 segnalazioni in totale. Dalle verifiche effettuate non sono emersi danni “ma poche criticità legate a deficit di manutenzione”.

Riaperta al traffico la strada statale 4 Salaria tra l’uscita per Amatrice e Grisciano (comune di Accumoli), in provincia di Rieti. Il transito che è rimasto sempre consentito ai mezzi di soccorso, sarà regolato a senso unico alternato in vari tratti per permettere la prosecuzione delle verifiche tecniche sui viadotti e il completamento degli interventi di ripristino della pavimentazione. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.