TwitterFacebookGoogle+

Terrore a Barcellona: c'è una seconda vittima italiana

Aggiornamento. Spagna sotto attacco. Strage di turisti a Barcellona nel pomeriggio di ieri con un furgone che si è lanciato sulla folla sulla Rambla uccidendo 13 persone. Poi, nella notte, nuovo attacco a 120 chilometri dalla città catalana: 7 feriti e 5 presunti terroristi uccisi.

12.55 Morta donna ferita a Cambrils, 14.ma vittima

Salgono a 14 le vittime degli attentati jihadisti in Catalogna. Alle 13 vittime di Barcellona si aggiunge il decesso di uno dei feriti nell’attacco a Cambrils. Fonti della Generalitat fanno sapere che si tratta di una donna raggiunta da colpi d’arma bianca, forse un machete.

12.00: La Farnesina conferma una seconda vittima italiana

La Farnesina comunica che le vittime italiane dell’attentato di ieri a Barcellona sono due. Lo ha detto il capo dell’unità di crisi della Farnesina, Stefano Verracchia. Le due vittime italiane sono state confermate al ministero degli Esteri dalle autorità spagnole. Verracchia non ha fornito i nomi dei due italiani uccisi 

8.40 Identificate prime vittime. Feriti 3 italiani

La polizia conferma che tra le persone uccise nell’attentato a Barcellona ci sono tre tedeschi e un belga. L’ambasciatore italiano fa sapere che ci sono tre feriti. (leggi qui per approfondire).

8.30 Polizia, 3 fermati ma il killer è in fuga

Ci sono al momento tre arresti legati alla strage di ieri a Barcellona e all’attacco avvenuto nella notte a Cambris, nella provincia catalana di Tarragona, ma è ancora in fuga l’autore materiale della strage sulla Rambla. (leggi qui per approfondire)

3.30 Polizia fa brillare le cinture esplosive

La polizia catalana ha effettuato delle esplosioni controllate nel club nautico, il luogo dove sono stati abbattuti i terroristi e si tratterebbe delle cinture esplosive che indossavano gli aggressori.

02.00 attentato a Cambrils, 5 terroristi uccisi

Veicolo sulla folla nella notte a Cambrils, 120 chilometri a sud di Barcellona.  Sette persone sono rimaste ferite e 5 terroristi sono stati uccisi dalla polizia. I presunti terrorisi indossavano cinture esplosive. (leggi qui per approfondire)

#Spagna, polizia sventa un secondo attentato vicino a #Barcellona: operazione antiterrorismo a #Cambrils, “uccisi i presunti attentatori” pic.twitter.com/TS25fKZa9c

— BlitzTV (@BlitzTVit) 18 agosto 2017

01.03: C’è un italiano tra le vittime

Il sito del Quotidiano Nazionale riferisce nella cronaca locale di Legnano che tra le 13 vittime dell’attentato di ieri a Barcellona, rivendicato da Isis, ci sarebbe anche un italiano di 35 anni di cui viene resa nota l’identità. La Farnesina non conferma in un primo momento, lo farà nella mattinata del 18.

Qui tutti gli aggiornamenti del 17 agosto,

il giorno della strage di Barcellona

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.