TwitterFacebookGoogle+

Terrore ad Albano Laziale: uccide la moglie e si spara davanti la scuola

(AGI) – Roma, 30 set. – Ha sparato alla moglie con una pistola uccidendola davanti alla scuola elementare di via Rossini ad Albano e poi ha tentato di uccidersi. L’uomo e’ un carabiniere di 48 anni. La vittima, 47 anni, insegnava nella scuola primaria di via Rossini. L’uomo ha atteso l’uscita della donna dalla scuola ed ha aperto il fuoco. Dopo l’omicidio ha rivolto la stessa pistola sul proprio torace. Secondo quanto si e’ appreso, il militare prestava servizio nella zona e all’origine del gesto ci sarebbe una separazione della coppia. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.