TwitterFacebookGoogle+

Terrorismo: Alfano, espulso 34enne marocchino residente a Fidenza

(AGI) – Roma, 4 ago. – “E’ stata eseguita la terza espulsione di questa giornata, a seguito di un provvedimento da me firmato per motivi di sicurezza dello Stato. Con questa, sono quarantuno le espulsioni eseguite dal primo gennaio del 2016 e 107 in tutto dal gennaio 2015. Si tratta di un 34enne marocchino residente a Fidenza, in provincia di Parma”. Lo afferma il ministro dell’Interno, Angelino Alfano. Alfano prosegue: “Grazie al lavoro svolto e ai nostri servizi di sicurezza e di prevenzione, abbiamo accertato che il cittadino marocchino aveva postato e condiviso sul proprio profilo Facebook contenuti che ne hanno evidenziato la fascinazione per Isis. Inoltre, era in contatto virtuale con internauti dello stesso orientamento, tra cui verosimilmente due miliziani dell’organizzazione terroristica. Il marocchino era inoltre impegnato via web nell’azione mediatica a favore dell’ideologia jihadista e utilizzava versetti del Corano per incitare i correligionari alla violenza contro i “miscredenti”. Ancora una volta i nostri uomini delle Forze di Polizia e dei servizi di Intelligence hanno dimostrato un eccezionale livello di professionalita’, requisito essenziale per abbassare il piu’ possibile il livello di rischio nel nostro Paese. Noi garantiamo la liberta’ di culto e tuteliamo chi intende professarla, ma espelliamo chi non rispetta le leggi del Paese che lo ospita e in cui vive”.(AGI) Mal

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.