TwitterFacebookGoogle+

Terrorismo:Stucchi,per Italia significativo livello rischio

(AGI) – Roma, 23 mar. – “Il livello di rischio per l’Italia e’ significativo anche se non c’e’ alcun segnale che porti a dire che c’e’ il passaggio dalla possibilita’ alla probabilita’ che qualcosa possa accadere qui da noi come in altri Paesi occidentali”. Lo ha detto il presidente del Copasir, Giacomo Stucchi al termine dell’audizione del direttore dell’Aisi, generale Arturo Esposito. “E’ necessario tenere alta la guardia – ha spiegato Stucchi – e porre in essere tutte le misure di prevenzione sapendo che i bersagli possibili sono innumerevoli, sia gli obiettivi sensibili sia i soft target: quello che i terroristi cercano e’ un gesto eclatante e per avere una eco mondiale conta piu’ il numero delle vittime che il luogo”. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.