TwitterFacebookGoogle+

Terzigno: tenta di uccidere l'ex compagna, arrestato 45enne

(AGI) – Napoli, 17 set. – Nuovo, inquietante caso di stalking a Terzigno, nel Napoletano. Soltanto tre giorni fa l’omicidio di Vincenza Avino, la 36enne uccisa dall’ex compagno, ed oggi lungo le strade del centro vesuviano si e’ ripetuta una scena analoga. Un uomo ha inseguito in auto la sua ex compagna, l’ha raggiunta e poi ha cominciato a picchiare con un cacciavite sul finestrino, urlando di voler fare ‘come ha fatto quello’. Voleva alludere a Nunzio Annunziata, il 37enne preso dai carabinieri meno di 24 ore dopo la morte di Vincenza Avino. Questa volta i carabinieri arrivano mentre si consuma l’aggressione, e lo stalker risale in macchina e parte. Dopo un breve inseguimento, i militari dell’Arma lo bloccano e lo ammanettano per violenza privata e stalking. Lui e’ Luigi Iervolino, 45enne commerciante di San Giuseppe Vesuviano, gia’ noto alle forze dell’ordine. La vittima una donna 33enne polacca, anche lei costretta da tempo a subire atti persecutori da parte del 45enne dopo la fine della loro relazione durata 10 anni. Nel 2012 la donna aveva denunciato una prima volta il commerciante che l’aveva minacciata e infastidita, poi l’aveva ritirata. Ieri pomeriggio era andata di nuovo dai carabinieri: dai primi di luglio trovava Iervolino davanti casa che urlava ‘torna nel tuo paese se non torni con me’, e anche ‘prima o poi ti ammazzo’, messaggi ripetuti pure via sms. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.