TwitterFacebookGoogle+

Torino, arrestato il "re dei ricettatori"

(AGI) – Torino, 29 giu. – I carabinieri di Torino hanno arrestato Gennaro Lemma, 74 anni, considerato tra i maggiori ricettatori della citta’. E’ accusato di aver rivenduto centinaia di oggetti, rubati a Torino dal settembre 2014 al gennaio 2015. L’uomo e’ anche ritenuto un punto di riferimento per i tossicodipendenti, che gli consegnavano la refurtiva in cambio di denaro, nonche’ di piccoli artigiani in cerca di attrezzature da lavoro a buon prezzo. Oltre a Lemma, sempre per ricettazione, e’ stato arrestato Giovanni Rampello, 51 anni, abitante a Torino. A un’altra persona i militari hanno invece notificato l’obbligo di firma. Infine, tre maghrebini sono stati denunciati per incauto acquisto, ricettazione e riciclaggio. Nella cantina di Lemma i carabinieri hanno trovato strumentazione edile ed elettromedicale per un valore complessivo di circa 170.000 euro. La refurtiva e’ gia’ stata restituita. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.