TwitterFacebookGoogle+

Toti a Renzi: se le riforme sono serie FI c'e' ma ddl va cambiato

(AGI) – Roma, 26 set. – “Il ?Pd? ha gia’ fatto tante riforme fatte male e in fretta. A noi piacciono le cose fatte bene, anche se con qualche giorno in piu’. Io penso che le riforme costituzionali servano al Paese, ma non sono la priorita’. La priorita’ e’ l’economia, far ripartire questo Paese che non riparte al di la’ delle chiacchiere di Renzi”. Lo ha detto il presidente della Liguria, Giovanni Toti (FI), ospite della festa di Atreju. “Penso che queste riforme siano state fatte molto male, cosi’ come la legge che ha abolito le Province, di cui oggi Comuni e Regioni pagano le spese solo per far mettere una medaglia sul petto a ??Renzi? – ha aggiunto Toti – Se il ??premier? vuole fare delle riforme costituzionali serie, noi ci siamo ma vanno cambiate: va cambiato il ?Senato?, il Titolo V che crea ancora confusione tra Stato e Regioni, e la legge elettorale, perche’ non va bene il premio al partito. Se invece vuole cambiare la Carta costituzionale con qualche transfuga o profugo politico, allora avremo una pessima riforma”, ha concluso l’esponente di Forza Italia. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.