TwitterFacebookGoogle+

Tra i soccorritori tanti 'amici a 4 zampe'

Amatrice – Sono tanti gli ‘amici a quattro zampe’ impegnati nella ricerca dei superstiti tra le macerie ad Amatrice: border collie, pastori tedeschi, meticci delle unita’ cinofile delle forze dell’ordine e di soccorso, ma anche tanti volontari, molti dei quali con l’hobby della ricerca dei tartufi stanno affluendo per prestare il loro aiuto. “Questo lagotto romagnolo – spiega un giovane cercatore di tartufi – ha un grande fiuto per i tartufi ma penso possa essere utile e possa collaborare alle ricerche con gli altri cani. D’altronde, tutti cerchiamo di fare il possibile per salvare chi sta sotto le macerie.

Il primo dei nostri ‘amici a quattro zampe’ ad arrivare sul luogo del terremoto, impegnato nella ricerca di un bimbo, e’ Fix, un membro effettivo delle unita’ cinofile del Nucleo regionale del Lazio dei vigili del fuoco. “E’ un cane che ha una grande esperienza in questo tipo di lavoro – spiega Giampiero, il suo addestratore – e’ stato gia’ impegnato nella ricerca di superstiti nel crollo di case, anche se purtroppo le ricerche si sono concluse individuando soltanto vittime”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.