TwitterFacebookGoogle+

Trans di Almodovar e Marco Bocci, corto e thriller contro la pedofilia

Roma. – Sono terminate a Roma le riprese di ‘Coco‘, cortometraggio di Veronica Succi, una “denuncia sociale necessaria e coraggiosa”, come ha dichiarato la stessa autrice, sul deplorevole mondo della pedofilia. Lo short film, girato al Pigneto e in teatri di posa, racconta la vita e le emozioni di Coco – alias Santiago Jimenez Barrios, una transessuale quarantenne di origine latina – la sua infanzia, il suo trauma e il suo mutamento, grazie all’arte. La protagonista, infatti, interpretata da Antonia San Juan (portata alla ribalta internazionale da Pedro Almodovar con il celebre ‘Tutto su mia madre‘, nel ruolo della trans Agrado),per far fronte al trauma subito si rifugia in un universo paillettato fatto di colori, vestiti e danza che la condurra’ a mutarsi in un’artista trasformista. Un momento di svolta che sara’ segnato dalla terribile scoperta che vede la madre come la prima responsabile dei suoi abusi sessuali.

Il cortometraggio della Succi (che ha gia’ firmato due spot sulla pedofilia per l’associazione ‘Meter’ di don Fortunato Di Noto) e’ uno spin-off del prossimo lungometraggio dal titolo ‘Parvus‘, thriller che affronta il tema della pedofilia denunciando una realta’ sconosciuta: l’esistenza di organizzazioni internazionali di pedofili a sostegno del loro turpe vizio. Protagonista sara’ Daniele (Marco Bocci),uomo comune con un segreto inconfessabile: la sua attrazione per bambini. In ‘Parvus‘, accanto a Bocci, ci saranno, tra gli altri, Antonia San Juan e Federico Rosati, entrambi presenti in ‘Coco‘. L’idea del progetto nasce da un’esperienza personale della regista che, a soli venticinque anni, ha conosciuto un pedofilo che in uno sfogo si e’ confidato con lei. Il tutto, poi, e’ stato sviluppato con collaborazione della scrittrice e sceneggiatrice Olga Marti’. Oltre alle informazioni e alle testimonianze ottenute dall’incontro con don Ferdinando Di Noto, spiega Veronica Succi, e’ stato fondamentale – dopo le lunghe ricerche in Olanda, Spagna e Italia – l’incontro della regista con Marthijn Uttenbogaard, presidente dell’associazione pro-pedofilia Stitching Martijn e fondatore, nel 2006, del partito politico Pnvd. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.