TwitterFacebookGoogle+

Trasporti pubblici, arriva il rimborso dopo 30 minuti di ritardo

Roma – Tempi duri per i cosiddetti ‘portoghesi’, cioe’ coloro che viaggiano in metro o bus senza biglietto: la bozza del decreto legge sui servizi pubblici urbani prevede multe salate fino a 200 euro. Secondo quanto previsto dal decreto (ma il testo non e’ ancora definitivo), e’ fissato anche un limite di tempo oltre il quale, se il mezzo pubblico arriva in ritardo, l’utente ha diritto al rimborso del prezzo del biglietto. In caso di abbonamenti il pagamento e’ pari alla percentuale giornaliera del costo completo dell’abbonamento. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.