TwitterFacebookGoogle+

“Troppo effeminato”, Tribunale dei minori toglie il figlio 13enne alla madre

Atteggiamenti effeminati ostentati, un mondo affettivo «legato quasi esclusivamente a figure femminili» e una relazione «connotata da aspetti di dipendenza» con la madre. Sono questi alcuni dei passaggi di una relazione dei Servizi sociali sulla cui base il Tribunale dei Minori ha tolto un tredicenne padovano alla madre, ritenevo che il ragazzino mostrare «problematiche relazionali profonde e segnali di disagio psichico». A raccontare la vicenda il Mattino di Padova.

«Nella relazione con i pari e gli adulti è aggressivo, provocatorio, maleducato, tende a fare l’eccentrico. Tende in tutti i modi ad affermare che è diverso e ostenta atteggiamenti effeminati in modo provocatorio», riporta il quotidiano citando il decreto. I giudici hanno stabilito che il 13enne debba essere trasferito in una comunità lontano da casa e, secondo il legale della madre, Francesco Miraglia, questo avviene «perché i servizi sociali sostengono che i suoi atteggiamenti effeminati sono addebitabili alla mamma e alle sorelle, visto che le sue figure di riferimento sono solo femminili».

Il ragazzo già frequentava una comunità durante il giorno o su disposizione del tribunale, che ora ha dichiarato decaduti entrambi i genitori, che già erano stati protagonisti di una querelle legale. La donna infatti aveva denunciato il padre del bimbo per abusi ma il processo si era concluso con un assoluzione per insufficienza di prove. A questo punto, per permettere al 13enne «un funzionamento differenziato rispetto a quello materno e di avere uno spazio che gli consenta di incontrare i suoi pensieri ed i suoi desideri con conseguente percorso di revisione del suo mondo interno così come oggi lo percepisce», arriverà la comunità. Una scelta a cui ovviamente la donna e l’avvocato Miraglia sono intenzionato ad opporsi facendo ricorso.

http://www.lastampa.it/2017/01/10/italia/cronache/troppo-effeminato-tribunale-dei-minori-toglie-il-figlio-enne-alla-madre-OumlWjMGSVfZacxBuYlutM/pagina.html

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.