TwitterFacebookGoogle+

Truffe: Gdf scopre 3 'falsi' ciechi, percepivano anche indennità – Video

Roma – Dopo oltre un anno di indagini la guardia di finanza di Latina è riuscita a smascherare 3 ‘falsi ciechi’ che beneficiavano, da anni, delle pensioni e indennità di accompagnamento spettanti ai non vedenti. In realtà i tre soggetti sono invece risultati tutt’altro che ‘ciechi assoluti’, visto che passeggiavano autonomamente per le strade cittadine, attraversando in modo disinvolto incroci e vie trafficate. O ancora, al supermercato erano intenti a scegliere i prodotti da acquistare, controllandone attentamente il prezzo e scadenza senza nessun accompagnatore.

Ma non solo. Gli investigatori delle fiamme gialle li hanno sorpresi anche ad acquistare un biglietto della lotteria istantanea, grattarlo con cura e cestinarlo o dedicarsi alla lettura sul terrazzo di casa. Per un 47enne, un 59enne e un 70enne e quindi scattata la denuncia per il reato di truffa in danno dello Stato. Al vaglio dell’autorità giudiziaria anche le posizioni dei medici che hanno diagnosticato e in seguito confermato la cecita’ degli indagati. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.