TwitterFacebookGoogle+

Trump torna a parlare di brogli "tenderanno trappole"

Washington – Donald Trump torna ad agitare il fantasma dei brogli elettorali, che potrebbero, a suo dire, bloccargli il passo verso la Casa Bianca. In difficoltà nei sondaggi ma deciso a tener fermi i toni usati fino a oggi, il candidato repubblicano ha affermato di essere “serio” quando ipotizza che “in alcuni ambienti dello Stato potrebbero tendere trappole”. E’ il caso della Pennsylvania, dove Trump ha parlato, colpita dalla deindustrializzazione e abitata soprattutto da bianchi, dove, fa intendere il candidato miliardario, non voterebbero altri che lui, il candidato contro i trattati per il libero scambio. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.