TwitterFacebookGoogle+

Trump, Wto come la Nato, pronti a uscirne

Washington – Dopo la Nato, il Wto. Donald Trump, e’ pronto a valutare l’uscita di Washington dall’Organizzazione mondiale del commercio se vincera’ le elezioni a novembre. “Rinegozieremo gli accordi o usciremo”, ha risposto a un giornalista della Nbc scettico sulla possibilita’ cheil Wto possa accettare le posizioni protezionistiche del candidato repubblicano. “Questi accordi commerciali sono un disastro. Il Wto e’ un disastro”, ha replicato Trump, secondo cui le aziende statunitense che delocalizzano all’estero la produzione dovrebbero pagare una tassa supplementare sui beni che importano sul territorio americano. L’imposizione, ha spiegato, potrebbe essere del “25%, 30%, 15%. Non ho ancora deciso”, ha sottolineato il tycoon, “e potrebbe essere anche differente a seconda delle imprese”. Nel corso dell’intervista, Trump si e’ scagliato anche contro l’Unione europea. “Adoro l’Europa”, ha osservato, “ma dico solo che la ragione per cui si e’ messa insieme e’ una specie di alleanza per poter competere con gli Stati Uniti”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.