TwitterFacebookGoogle+

Tumore: stress causa perdita della memoria in chi sopravvive a quello al seno

New York – Sopravvivere al cancro al seno puo’, tra gli altri effetti indesiderati, portare alla perdita consistente di memoria. Una perdita a cui si puo’ tuttavia ovviare attraverso un moderato ma costante esercizio fisico. Sono queste le principali conclusioni di uno studio realizzato da ricercatori della Northwestern University pubblicato sulla rivista Psico-Oncology. “La nostra ricerca suggerisce che questi problemi di memoria auto-riportati possono essere emotivamente correlati”, ha detto Siobhan Phillips, assistente professore di medicina preventiva presso la Northwestern University Feinberg School of Medicine e principale autore della ricerca. “Queste donne sono spaventate, stressate, stanche. Hanno una bassa autostima, e poi pensiamo che tutti questi fattori influcano come una sorta di tassazione mentale sulla loro memoria” ha aggiunto. La perdita di memoria, o almeno la percezione che le pazienti hanno, di una perdita di memoria, sarebbe dunque una sorta di dazio pagato dalla mente per alleggerire gli stati di tensione innescati dalla scoperta della malattia e dalla durissima battaglia contro di essa. “Al termine di questo percorso pero’ – ha spiegato Philipps – abbiamo visto che quelle che si sottoponevano a un costante esercizio fisico, riuscivano a riavere la memoria che credevano di aver perduto”. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.