TwitterFacebookGoogle+

Tumori: nuovo test analizza respiro per diagnosi cancro stomaco

(AGI) – Londra, 24 giu. – E’ molto simile a un etilometro il
nuovo test in grado di diagnosticare i tumori dello stomaco e
dell’esofago in pochi minuti con un 90 per cento di precisione.
Il dispositivo e’ stato messo a punto da un gruppo di
scienziati dell’Imperial College di Londra, come riporta il
quotidiano britannico Daily Mail. Attualmente i test per la
diagnosi dei tumori dello stomaco e dell’esofago richiedono un
endoscopia, un esame invasivo e costoso, e tempi piu’ lunghi,
fino a 6 ore, per arrivare al risultato. Il nuovo test, invece,
prevede che i pazienti respirino semplicemente in un
dispositivo simile a un etilometro, capace di distingue gli
“odori” prodotti dai tumori maligni. Al momento e’ stato
testato su oltre 200 pazienti e i risultati sono molto
promettenti. I tumori dello stomaco e dell’esofago
costituiscono il 15 per cento di tutti i decessi per cancro.
Entrambi sono solitamente diagnosticati in fase avanzata,
perche’ raramente in fase iniziale causano sintomi evidenti.
“Il nostro test del respiro potrebbe risolvere questi problemi,
perche’ puo’ aiutare a diagnosticare i pazienti con i primi
sintomi non specifici, nonche’ ridurre il numero di endoscopie
invasive, che spesso portano a risultati negativi”, hanno
spiegato i ricercatori. “La diagnosi in fase precoce potrebbe
salvare piu’ vite”, hanno concluso.
.

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.