TwitterFacebookGoogle+

Tumori: oncologi, si' accise su sigarette per pagare nuove cure

(AGI) – Roma, 24 set. – “Occorre individuare nuove strategie perche’ con i nuovi farmaci target cambiera’ moltissimo il trattamento dei pazienti nei prossimi dieci anni” e il rischio e’ di non riuscire a gestire le risorse. Lo ha detto il presidente degli oncologi Aiom, Carmelo Pinto, a margine della presentazione dei nuovi dati sull’incidenza dei tumori in Italia. “Visto che i costi sono rilevanti – ha aggiunto – propongo un fondo nazionale per i farmaci innovativi in oncologia. Questo supererebbe anche alcune problematiche di bilanci regionali. Il fondo puo’ trovare recupero in diverse aree: una migliore gestione dei fondi, certo, ma e perche’ no anche da nuove accise sul fumo di sigarette”. “Troviamo un modo per finanziare la cura dei nostri malati – ha esortato – e che questo non pesi in maniera non accessibile a tutte le regioni del nostro Paese”. (AGI)
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.