TwitterFacebookGoogle+

Tunisia: la solidarieta' corre sui social, "io sono Sousse"

(AGI) – Roma, 26 giu. – Un riquadro nero con la scritta in arabo “Io sono Sousse”. Con questa immagine, molti utenti di Instagram stanno mostrando la propria solidarieta’ alle vittime dell’attacco terroristico avvenuto oggi nella zona di Sousse, in Tunisia. Arriva in tempo quasi reale anche l’omaggio di Facebook. Sulla falsariga di ‘Je suis Charlie’ e ‘Jesuis Bardo’, la comunita’ del social network ha dedicato un hashtag al drammatico attacco: diverse le foto pubblicate tra cui quelle della spiaggia attaccata dal mare dai jihadisti che hanno colpito con i kalashnikov bagnanti stesi sui lettini. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.