TwitterFacebookGoogle+

#TuNonSaiChiSonoIo: Storia di Michelina, dalla fuga dall'Eritrea al volontariato con i nuovi profughi

Michelina e’ arrivata a Roma sola e giovanissima dall’Eritrea. Aveva 17 anni, qui l’aspettava un parente che l’ha aiutata a trovare un primo lavoro. Ripete spesso di essere stata molto fortunata per non aver mai dovuto dormire in strada. “Io sono una di quelle che ce l’ha fatta”. Anche per questo quasi ogni giorno va a via Cupa a Roma a dare una mano ai volontari dell’Associazione Baobab che danno riparo e cibo ai migranti appena arrivati. Ha lasciato l’Eritrea alla fine degli anni Settanta, nel pieno della guerra d’indipendenza dall’Etiopia quando insieme alla sua famiglia di partigiani passava le notti a nascondersi sulle montagne per fuggire alle rappresaglie. La sua storia fa parte del progetto #TuNonSaiChiSonoIo di Agi e Next New Media per raccontare le persone migranti e le loro storie oltre i numeri e la cronaca degli arrivi in Italia.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.