TwitterFacebookGoogle+

Turchia: ancora gravi condizioni bimba ferita a Istanbul

(AGI) – Istanbul, 19 mar. – E’ teminata l’operazione chirugica d’urgenza cui la piccola Asya, di appena 2 anni e mezzo, e’ stata sottoposta in seguito all’esplosione avvenuta questa mattina nel centro di Istanbul, nella quale 3 israeliani e un iraniano sono rimasti uccisi. Lo staff dell’ospedale ha comunicato che le condizioni della bambina rimangono gravi. Asya e’ rimasta coinvolta nell’esplosione insieme alla sorellina di 7 anni, rimasta ferita in maniera meno grave. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.